Stress: sintomi, cause, tutti i rimedi e le tecniche

Chi non soffre oggi a causa dello stress? In tanti lamentano stanchezza eccessiva, insonnia, nervosismo, carenza di energia, cefalee, apatia, calo di concentrazione. Questi e altri disturbi, convogliano nella definizione di ” stress”. Alcuni affrontano la situazione ricorrendo a stimolanti: caffè, cibi ricchi di zuccheri, cioccolato, sigarette. Il risultato qual’è? lo stress sarà placcato per qualche minuto, forse qualche ora, e poi tornerà come prima. Altri, diventano adrenalina-dipendenti: per sentirsi energici si dedicano a sport o passatempi che richiedono un’intensa partecipazione e una attivazione delle ghiandole surrenali. Anche questi tentativi di placcare lo stress, spesso non fanno che peggiorarlo.

Sintomi: Cosa accade quando siamo stressati?

Quale che sia la ragione del nostro stress, fisico o mentale, la biochimica dell’organismo si modifica. Rapidi segnali attivano le ghiandole surrenali per produrre adrenalina, il cuore aumenta le sue pulsazioni, il pancreas secerne glucagone e insulina il respiro si fa più frequente, il glucosio di riserva viene reso disponibile ai muscoli, le pupille si dilatano. L’organismo si prepara a rispondere al meglio alla reazione di “reazione o fuga”.La sensazione è quella di disporre di più energia, prontezza e concentrazione.

Ma da dove arriva questa energia? Per attivare una risposta pronta, abbiamo visto come l’organismo abbia attivato una serie di processi biochimici, liberando energia. Questa energia viene però sottratta alle normali attività di riparazione dei tessuti, alle normali attività biologiche come la digestione, la depurazione, da tutti i meccanismi di rigenerazione e di recupero. Il sistema nervoso, endocrino e immunitario sono stati completamente coinvolti. Ipofisi, pancreas, surrene e fegato sono stati sottoposti a un continuo sforzo per rifornire l’organismo di energia. Alla lunga, questa situazione porterà a un malessere generale, a malattie infiammatorie e immunitarie, a disturbi del sonno, disturbi digestivi e respiratori.

E allora che fare? I consigli riguarderanno inizialmente lo stile di vita e l’alimentazione, e poi i rimedi naturali per affrontare al meglio lo stress. Andiamo con ordine.

Photo by Leah Kelley on Pexels.com

Dieta: affronta lo stressa tavola

Per aumentare al massimo l’energia vitale disponibile, è molto importante sostituire gli zuccheri rapido assorbimento con i carboidrati a lento assorbimento: questi rilasciano gradualmente il loro combustibile e impediscono sbalzi glicemici che metterebbero sotto sforzo il sistema nervoso e quello endocrino, producendo nervosismo e irritabilità.

Alimenti da evitare: pane bianco, farine raffinate, dolci, bevande gassose e succhi confezionati, alcol.

Alimenti consigliati: alimenti integrali e biologici, frutta e verdura fresca, cereali integrali, semi, legumi.

Photo by Trang Doan on Pexels.com

La vitamina B3, B6, lo zinco e il cromo favoriscono il metabolismo degli zuccheri. La vit.C è una fantastico antiossidante ed è presente principalmente nell’amla, acerola, rosa canina, ribes nero, agrumi, kiwi, broccoli e cavoli.. Le vitamine del gruppo B, sono contenute nei cereali integrali e nel lievito di birra, lo zinco nei semi oleosi. La vit.E è costituita dagli citi grassi essenziali ed è contenuta negli oli spremuti a freddo ( olio di semi di girasole, olio di lino), nei pesci quali aringhe, sgombri, salmone.

Fondamentale il magnesio, coinvolto in numerose funzioni cellulari, in quanto attiva numerosi enzimi, contribuendo a mantenere la carica elettrica delle cellule, in particolare dei muscoli e dei nervi. In caso di carenza, si riduce la resistenza allo stress e compaiono sintomi qui: crampi, debolezza muscolare, confusione mentale, sindrome premestruale, disturbi cardiaci, insonnia. Il magnesio si trova principalmente nelle verdure a foglia verde, alghe, mandorle, nocciole, miglio, segale, tufu, fichi secchi, datteri, mais, prezzemolo, banane, semi, legumi, cereali integrali.

Rimedi naturali per lo stress

Per trattare lo stress cronico i rimedi naturali fondamentali sono le piante adattogene.

Queste piante, come suggerito dal loro stesso nome, aumentano la resistenza specifica dell’organismo in condizioni di stress, consentendo un ottimale adattamento. Le piante adattogene sono immunomodulanti, possono essere toniche o sedative e sono regolatrici del sistema endocrino, pertanto possono avere effetti diversi su persone diverse.

Ginseng ( Panax ginseng) Estratto molle o fluido

E’ attivo sul sistema nervoso centrale, endocrino e immunitario. Migliora le funzioni cerebrali, mnemoniche, di attenzione. Regola il tono dell’umore, la resistenza alle infezioni.

Eleuterococco ( Ginseng siberiano) ES

Come il Panazx migliora le funzioni intellettive , edema ottimo in caso di ipotensione. In particolare mentre il Panax agisce soprattutto a livello endocrino, il Ginseng siberiano agisce su quello immunitario aumentando la resistenza alle infezioni virali alla quali è soggetto l’individuo in situazioni di stress cronico.

Schisandra ES

Pianta adattogena consigliata al soggetto astenico, con problematiche di fegato quali ad esempio insufficienza epatica. Si utilizza anche in caso di astenia sessuale.

Prugnolo MG

Combatte la stanchezza cronica e aumenta le difese immunitarie.

Fico MG

Agisce soprattutto a livello dell’ipotalamo, particolarmente utile nei casi di distonia neurovegetativa con spasmofilia, adatta a persone che soffrono di ansia, stanchezza cronica e disturbi del sonno.

Tiglio MG

Ha un effetto sedativo e ansiolitico ottimo in soggetti con aggressività soggiacente e mascherata, aiuta il soggetto sotto stress particolarmente irritabile e emotivo.

Giuggiolo MG

Si utilizza nei casi di nevrastenia e insonnia, ansia e disturbi della concentrazione.

Avena MG

E’ u regolatore tiroideo, antidepressivo, stimolante dell’asse ipotalamo-ipofiso-surrenalico. E’ indicata per immunodeficienza da stress

Ginkgo MG

Immunostimolante e adattogeno, utile in caso di diabete ed allergie, protegge i capillari e migliora l’irrorazione dei tessuti.Nelle vene ha un’azione vasocostrittrice, quindi è consigliato in caso di asma.

Agnocasto MG

E’ indicato in caso di depressione, astenia, mancanza di attenzione e memoria, carenza di desiderio sessuale.

Le tecniche per alleviare lo stress

Abbiamo visto come la lotta allo stress comincia a tavola, ma a volte è pure necessario ricorrere a rimedi fitoterapici utili a ristabilire l’equilibrio. Per capire quale rimedio assumere, il mio consiglio è sempre quello di affidarsi ad un professionista. Il naturopata o l’erborista saprà consigliarti quale rimedio fa al caso tuo, dosaggi e tempi di somministrazione. Oltre agli integratori, è bene ricorrere ad alcune tecniche antistress che aiuteranno il tuo corpo ad acquisire maggiore forza e resistenza e la tua mente a liberarsi dai pesi.

Eccone alcune:

Yoga, Tai Chi e Meditazione

Attraverso la pratica dello Yoga si acquisiscono le tecniche di specifiche asana che lavorano sul respiro, sulla centratura, sull’equilibrio, sull’interiorizzazione, riducendo visibilmente i livelli di stress. Secondo uno studio pubblicato sulla prestigiosa rivista Frontiers in Immunology , le persone che praticano queste discipline ascetiche, attraverso il movimento e la meditazione coinvolgono non solo il corpo ma anche la mente riducendo lo stress a livello molecolare abbassando quindi il rischio di contrarre malattie e depressione.

Photo by Valeria Ushakova on Pexels.com

Rebirthing

Si tratta di una tecnica di rigenerazione psico-fisica che consente attraverso specifici esercizi di riarmonizzare il benessere di corpo e mente attraverso alcuni esercizi di respirazione circolare, libera e profonda. Grazie a Leonard Orr è stato fato conoscere in occidente ciò che la medicina orientale sostiene da millenni, ossia l’importanza della respirazione per il benessere integrale. La respirazione era utilizzata presso diverse culture del mondo antico per agire sul subconscio e risvegliare quelle forze interiori capaci di attivare un processo di auto-guarigione.

Training Autogeno

Si intende una tecnica di desensibilizzazione, basata sull’immaginazione, il respiro e l’interiorizzazione che trae origine da quale filone dello yoga chiamo Yoga Nidra, l’aspetto più asettico, meditativo della pratica logica. E’ dimostrato dalle neuroscienza il ruolo decisivo che le “immagini interiori” giocano sulle nostre emozioni, sentimenti ed idee. Il Training Autogeno, letteralmente “training” cioè “allenamento” + “autogeno” cioè ” che si genera da sé” consente di realizzare, mediante uno speciale allenamento psicofisico, delle modificazioni fisiologiche (la messa a riposo del sistema neurovegetativo) e psichiche (la ristrutturazione della personalità).

Massaggio

Chi ha sperimentato almeno una volta la potenza del massaggio può ben capire ciò che sto per dirvi. Ho lasciato questa tecnica per ultima poiché ritengo che il massaggio sia indispensabile per ristabilire l’equilibrio, liberarci dallo stress, disintossicare l’organismo dalle scorie metaboliche ed emozionali. Ovviamente esistono tantissime tipologie differenti di massaggio ( antistress, ayuredico, tuinà, aromaterapico, linfodrenante, ect), ma tutte le forme di massaggi sono accomunate dagli stessi principi. I massaggi svolgono un’azione rilassante e stimolante sul tessuto connettivale (cute, derma e ipoderma), sul sistema muscolare e sul sistema scheletrico. Svolgono una pulizia profonda dei pori, agisce sulle terminazioni nervose con un effetto sedativo e su quelle motorie con un effetto eccitante. Il massaggio riesce a sciogliere la muscolatura contratta spesso causa di cefalee e dolori muscolo-scheletrici, rilasciare i blocchi muscolari che rendono il corpo rigido e disarmonico e libera i muscoli dalla dolorosa sensazione di stanchezza.

Pubblicato da Alessandra Scalas

Naturopata e Direttrice Centro Studi Naturalia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: